ARTICOLI RECENTI DAL BLOG

5 infallibili segreti su come fare una tesi di laurea vincente

5 infallibili segreti su come fare una tesi di laurea vincente

Esistono segreti su come fare una tesi di laurea vincente? Sicuramente sì.

Vediamo di provare a sintetizzarli.

 

Primo segreto: prepararsi per tempo e mettere da parte la superficialità

Come fare una tesi di laurea quando si ha pochissimo tempo, nessuna idea su quale materia e quale titolo scegliere? Questo è il modo peggiore per affrontare una tesi. Significa infatti che non ci si è organizzati per tempo e che non si hanno le idee chiare. Tratteremo tutti questi aspetti in un tutorial che svilupperemo a breve e renderemo liberamente disponibile sul nostro sito.

 

Secondo segreto: Compiere scelte avvedute e ponderate

L’alternativa a un approccio superficiale su come fare una tesi di laurea è ovviamente rappresentata da una serie di decisioni intelligenti e tempestive. A tale scopo è bene trovare la materia che ci piace di più o che ci pare la più adatta per fare una tesi e valutare le peculiarità del docente con cui avremo a che fare.

Alcuni infatti sono più malleabili, altri estremamente pignoli e fiscali, altri ancora totalmente assenti. Quanto più sapremo analizzare questi aspetti in via preventiva, tanto più sceglieremo la materia e il docente adatti a noi.

 

Terzo segreto: Chiedersi che cosa ci si aspetta dalla tesi e predisporsi ad ottenerlo

Se uno studente mira alla semplice conquista del classico “pezzo di carta”, da conseguire badando poco o nulla alla media dei voti riportati agli esami e al voto di laurea, potrà scegliere come fare una tesi di laurea partendo da una materia comunemente giudicata come “facile”.

Molto diverso, invece, è il discorso se lo studente vuole conseguire il 110 e lode. In tal caso, dovrà stare molto attento alla disciplina e al docente che sceglie, se parte da una media alta. Se al contrario parte da una media bassa, per poter fare il “miracolo” di arrivare al massimo dei voti avrà certamente bisogno dell’aiuto di Tesidilaurea.net e della ASER, stante la difficoltà dell’obiettivo.

 

Quarto segreto: Ricordarsi dell’importanza della scelta della materia e del titolo 

Come in tutte le cose, “chi ben comincia è alla metà dell’opera” e scegliere la giusta materia e il giusto titolo sono davvero momenti fondamentali. Se li si sottovaluta, la tesi può trasformarsi in un percorso ad ostacoli tutt’altro che facile da portare a termine, tanto più se non si hanno le idee chiare sul da farsi.

 

Quinto segreto: Non perdere mai di vista l’obiettivo finale

E’ strano come fare una tesi di laurea capitolo per capitolo rappresenti un metodo tanto diffuso quanto efficace e collaudato. Tuttavia, non bisogna mai perdere di vista l’obiettivo finale, che è quello di finire la tesi bene, ma in un tempo ragionevole, avendo ottenuto risultati soddisfacenti, non la perfezione. Dice l’adagio che “il meglio è nemico del bene” e raramente questa affermazione trova maggiori riscontri che nella stesura di una tesi, in quanto alcuni studenti tenderanno a perdersi strada facendo, dovendo gestire contemporaneamente molti problemi (ricerca bibliografica, analisi dei testi, stesura, etc.).

Qui diventa prezioso l’aiuto che può essere fornito da una realtà come Tesidilaurea.net, alla quale si può certamente fare ricorso prima dell’avvio della tesi. Tuttavia, se dovessero insorgere difficoltà lungo il percorso, ASER è disponibile a fornire anche forme di assistenza molto flessibile, personalizzate e configurate sulle esigenze di chi si rivolge a noi. Non abbiamo modalità di consulenza standard, ma cerchiamo di adattarci nel migliore dei modi a tutto quanto ci viene richiesto

Come abbiamo visto, questi cinque segreti su come fare una tesi di laurea possono agevolare il non breve cammino verso la conclusione degli studi. Tesidilaurea.net è pronta a mettere tutta la pluri-trentennale esperienza della ASER per raggiungere questo risultato al meglio.