Il titolo della tesi di laurea. Generalistico o specifico?

Il titolo della tesi di laurea rappresenta il primo passo da compiere nel tragitto che porterà alla discussione della tesi e, per quanto possa in apparenza sembrare semplice, occorre tenere a mente alcuni aspetti.

Il primo è quello di individuare in quale materia ci si voglia laureare e, al tempo stesso, andare dal docente per chiedere se abbia possibilità e se sia interessato a che lo studente si laurei nella sua materia. Acclarata la disponibilità del professore, in genere si aprono due scenari.

In genere il docente chiede di ripresentarsi e sottoporgli una serie di titoli, in genere tre, tra i quali verrà scelto il titolo della tesi di laurea sul quale si dovrà poi andare a imbastire un indice.

In altri casi, invece, sarà il professore ad assegnare un titolo che aveva già in mente e di cui ha piacere che lo studente tratti nella sua tesi.

Titolo della tesi di laurea generalistico vs. titolo specifico

Per quanto concerne il caso in cui sia lo studente a dover meditare una rosa di potenziali titoli di tesi, si apre la questione se proporre un titolo maggiormente generalistico oppure uno più specifico e dettagliato.

Ogni soluzione ha dei pro e dei contro, ma occorre sottolineare come un titolo generalistico ponga molti più rischi di uno specifico.

Un titolo generalistico, infatti, è inevitabilmente anche generico, e può prestare il fianco all’insorgenza di alcune problematiche:

– è già stato trattato da molti studenti in passato;

– non permette di essere originali;

– può indurre nella tentazione di copiare o di fare “copia e incolla”;

– inoltre, obbliga a trattare argomenti molto vasti e difficilmente gestibili, complicando inutilmente la vita dello studente.

Non è così, al contrario, per un titolo specifico, che per sua natura è limitato e circoscritto. È vero che questo può obbligare ad approfondimenti, anche significativi, ma sono proprio quegli approfondimenti, quella specificità tematica a conferire valore e unicità a una tesiUna tesi specifica si distinguerà sempre, in positivo, da una tesi generalistica, mantenendo al tempo stesso circoscritto l’argomento da gestire e dilatandolo verticalmente, dunque in profondità, non orizzontalmente, dunque in estensione.

Come Tesidilaurea.net, consigliamo sempre agli studenti di tenerne conto. Per non parlare del fatto che, con una tesi di argomento specifico ben scritta, è possibile prendere, in sede di esame di laurea, qualche punto in più che con una tesi generalistica, il che davvero non guasta.

Possiamo aiutare gli studenti nella scelta del titolo della tesi di laurea: contattateci!

Scopri FINALMENTE come scrivere la tua tesi di laurea senza intoppi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TI PUò
INTERESSARE